Adelstein vs Robbi Jade Lew, arrivano (in ritardo) i messaggi di lei

Dopo qualche giorno di pausa, si torna a fare un gran parlare del caso più sconvolgente e incredibile che ha riguardato il poker nelle scorse settimane. Stiamo parlando ovviamente della questione che mette di fronte Garrett Adelstein e Robbi Jade Lew. Gli ultimi aggiornamenti erano quelli relativi all'esito della macchina della verità alla quale si è sottoposta la donna.


Phil Ivey diventa nuovo ambasciatore del World Poker Tour

Il World Poker Tour ha deciso di cambiare marcia dal punto di vista dell'immagine, ma senza discostarsi più di tanto dalla sua storia. Tanto da aver deciso di affidare il ruolo di testimonial ufficiale a un certo Phil Ivey. Un legame, quello tra il campione californiano e il noto circuito, che dunque diventa reale e concreto dopo tante partecipazioni.


Daniel Negreanu fa la classifica delle poker room di Las Vegas

Daniel Negreanu ha stilato una specie di classifica delle migliori poker room di Las Vegas. E al primo posto ha piazzato gli Studios fondati da PokerGO: “Il miglior posto dove giocare a poker a Las Vegas. Se devi cercare la migliore esperienza di gioco in città, quella è negli studios di PokerGo. Ovviamente bisogna affrontare un buy-in alto, ma a Las Vegas non puoi trovare niente di meglio”.


Chris Moneymaker vince il torneo… che porta il suo nome

Iniziamo questo articolo facendo una citazione a dir poco impropria, specialmente se si fa riferimento al poker. Riprendiamo William Shakespeare e il monologo di Giulietta quando provava a spiegare al suo Romeo che i nomi non cambiano la sostanza delle cose e delle persone: "Cosa c'è in un nome? Ciò che chiamiamo rosa anche con un altro nome conserva sempre il suo profumo".


Chip dumping all’italiana: una donna di Napoli nel mirino

Un clamoroso caso di chip dumping starebbe tenendo banco a livello sia pokeristico che soprattutto giuridico. La protagonista di questa vicenda è una donna originaria di Napoli, la quale sarebbe la pietra miliare di questo scandalo. Uno scandalo che sta coinvolgendo addirittura sette Procure della Repubblica, tutte impegnate a indagare su di lei e sul casus belli.


Daniel Negreanu cacciato da un pub in Corea perché… troppo vecchio

Ci sono campioni che hanno fatto la storia del poker live mondiale e che tuttora rappresentano alcuni tra i migliori in circolazione. Uno di questi è senza dubbio Daniel Negreanu. Un personaggio che ha sempre cercato di tenersi al passo con i tempi, sia sul piano del gioco che dal punto di vista del comportamento e dell'atteggiamento. Il più delle volte con buoni risultati.


Dan Shak accusato di spoofing: la pratica che ha arricchito Jp Morgan

Il nome di Dan Shak non è mai stato legato solamente a un mondo, ovvero sia quello del poker. Molti componenti della nostra community lo avranno conosciuto per aver preso parte ad alcuni tra i tornei e i tavoli di cash game high stakes più ricchi al mondo. Ma la sua vita è fatta soprattutto di tanti investimenti, alcuni dei quali a dir poco rischiosi.


Mustapha Kanit: “Per giocare bene studia e… riposa”

Abbiamo scritto alcuni giorni fa i consigli di Mustapha Kanit per affrontare al meglio i festival online. Altri aspetti fondamentali secondo l'azzurro riguardano la gestione del proprio corpo: "Il riposo è fondamentale. Bisogna sempre essere in grado di correre una maratona, soprattutto quando partecipiamo a dei tornei: non sappiamo mai quanto tempo andrà a durare un torneo. Spesso, grazie all’adrenalina, non ci rendiamo conto di essere stanchi, ma a forza di sessioni prolungate possiamo finire completamente esausti".


Clamoroso in Arizona: perde contro colore e scappa con le chips!

Un episodio a dir poco incredibile è avvenuto in un casinò degli Stati Uniti. Già la provenienza di questa notizia dovrebbe lasciarvi capire che qualcosa di davvero pazzesco si è verificato in queste ore. Il protagonista della vicenda risponde al nome di Andrew Welsh, meglio noto nell'ambiente del poker live a stelle e strisce come "Fez". Il suo comportamento ha fatto scattare l'allarme nella casa da gioco in cui si stava dilettando a giocare a poker.

"Durrrr ma che fine hai fatto?" Daniel Cates torna alla carica su Twitter!

La "Durrrr Challenge" si arricchisce di un nuovo capitolo, come se non ne fossero stati scritti abbastanza da quel lontano 2010 in cui Tom Dwan e Daniel Cates decisero di metterla in piedi.


E' dolce la domenica per 'Superpippo91': vince uno 'SPIN & WIN' con moltiplicatore 100 e conquista €700 in pochi minuti di gioco!

E' stata una domenica super-fortunata ai tavoli di PlanetWin365 per il giocatore 'Superpippo91', che ha trasformato in pochi minuti 10€ in 700 euro.


Antonio Esfandiari pizzicato al Bycicle Casino di Los Angeles: gioca come un 'fish' e viene distrutto dal dilettante Francisco!

Il momento più alto della sua carriera lo raggiunse nel 2012, quando vinse la prima edizione del Big One for One Drop, super-evento da un milione di dollari di buy-in.


Dan Bilzerian confessa: "Sono andato rotto con l'online, ma poi un giorno al Bellagio..."

Donne, lusso, sfarzo, jet privati e mazzette da 100 dollari che svolazzano per l'appartamento, tra una collezione di armi e l'altra. Dan Bilzerian, che non scopriamo certo oggi, è uno dei personaggi più controversi del poker mondiale.


Cash game online high stakes: a settembre sorridono Timofey Kuznetsov e Viktor Blom, vicino ai 300.000$ di perdita invece Mikael 'ChaoRen' Thuritz!

Non è stato il più vincente del mese di settembre, però sicuramente ha giocato in modo focused e i risultati si sono visti.


Ritorno al passato? Trickett ha organizzato una partita online high stakes con Viktor Blom, Leon Tsoukernik, Tony G & co. Interessati Ivey e Dwan...

C'era una volta il cash game online high stakes dei piatti milionari, quando ancora non si sapeva chi si celasse dietro il fenomenale 'Isildur1'.

4 CONSIGLI PER MIGLIORARE IL GIOCO SUL RIVER

Quando ci si trova sul River, ogni decisione può avere un impatto molto importante sul proprio win rate. Il costo di ogni errore è quindi più grande ed è molto importante commetterne il minor numero possibile. Ecco qualche consiglio per migliorare il proprio gioco su questa strada.


SPOT: UN TOP SET DA UNDER THE GUN

In questa mano di NL10 Hero ha la fortuna di centrare un top set con la sua mano premium. Segui i suoi thinking process e scopri come ha deciso di gestire questa forte combinazione fuori posizione.


CONSIGLI PER LE PRIME FASI DI UN TORNEO

Le prime fasi di un torneo possono a volte sembrare lente, ma è in queste fasi che si costruisce un buon torneo. Ecco qualche consiglio pratico su come affrontarle.


TROVA L’ERRORE: UNA 3BARREL CON J-J

In questa mano di NL25 Hero ha commesso un errore. Riesci a riconoscerlo? Leggi il suo thinking process e cerca di individuarlo. Alla fine dell’articolo troverai la soluzione.


QUIZ: CHECK FUORI POSIZIONE

Il gioco fuori posizione è sempre più complesso e talvolta è necessario apportare modifiche alla propria strategia standard. Contro quale avversario si finirà di solito con l’effettuare check più spesso fuori posizione?


3 BUONI MOTIVI PER AUMENTARE LA FREQUENZA DI 3BET

Le 3bet Prelfop sono una parte fondamentale di ogni strategia nel Texas Hold’em, ma sono molti i giocatori che ancora oggi non ne effettuano abbastanza. Ecco 3 buone ragioni per aumentarne la frequenza.


SPOT: UN RAISE SUBITO AL RIVER CON UNA COPPIA D’ASSI

In questa mano di NL25 Hero deve fronteggiare una decisione difficle sul River. Segui il suo thinking process strada per strada e scopri se ti trovi concorde con i suoi ragionamenti.


3 CONSIGLI PER GESTIRE AL MEGLIO LE OVERPAIRS

Nel Texas Hold’em è sempre un piacere avere un’overpair, ma ciò non significa che sia difficile commettere errori. Ecco 3 pratici consigli per miglirare il proprio gioco con queste mani di valore.


TROVA L’ERRORE: UN POT MULTI-WAY CON AQ

In questa mano di NL25 Hero ha commesso un errore. Riesci a riconoscerlo? Leggi il suo thinking process e cerca di individuarlo. Alla fine dell’articolo troverai la soluzione.

STU UNGAR: GENIO E SREGOLATEZZA

Prima ancora che il Poker scoppiasse come fenomeno a livello mondiale, già vi erano giocatori considerati una leggenda. Tra questi spicca senza dubbio Stu Ungar.


VIKTOR BLOM: UNA CARRIERA SEMPRE AL LIMITE

Viktor Blom è senza dubbio uno dei giocatori più rappresentativi del Poker moderno. La sua grande riservatezza è risaputa, ma di recente si sono scoperti molti retroscena sulla sua ascesa verso il successo. Cerchiamo di ripercorrerli.


STORIE DI POKER: LA SFIDA TRA ANDY BEAL E LA “CORPORATION”

Andy Beal è tornato alla ribalta in tempi recenti per essere uno degli uomini più fidati del controverso Donald Trump, ma non tutti sanno che a metà degli anni 2000 riuscì a mettere in ginocchio l’elite del Poker (o quasi).

Wallpaper download

Seguici